Lingua
Ciao! 👋

La vostra lingua attuale :

Altre lingue disponibili:

Geoffrey Gagnon

Posizione: Direttore della formazione IRSS,
Professore assistente
Squadra Canada
Geoffrey ha iniziato il suo percorso negli studi artistici dove è diventato insegnante. Attualmente è responsabile della formazione, professore assistente e docente presso il Centro di insegnamento e ricerca dell'UCM in Canada.
Scoprire il team

Dirigenti, professori e assistenti dell'UCM

I nostri team, artisti e volontari UCM

Team UCM

Scoprite i nostri straordinari team in diversi paesi del mondo.

Volontari UCM

Da decenni, centinaia di persone in tutto il mondo sostengono quotidianamente l'UCM. Grazie a tutti questi eroi che si impegnano a rendere questo pianeta un posto migliore, un sogno alla volta.

Artisti

Geni creativi che hanno contribuito con il loro talento alla diffusione del Centro Didattico e di Ricerca dell'UCM.

Biografia

Scoprite la biografia di Geoffrey Gagnon.

Dopo un'infanzia felice, ma segnata dal divorzio dei genitori, Geoffrey vive un'adolescenza estremamente difficile. Sua madre, affetta da un tumore al cervello non operabile, sta morendo. Una zia si prende cura della madre negli ultimi anni di vita, oltre che di lui e del fratello. A causa di una situazione di alienazione parentale molto complessa, il padre verrà messo a conoscenza della situazione dell'ex moglie e dei figli solo quando riceverà una lettera da un avvocato qualche settimana dopo il decesso. In seguito alle false dichiarazioni, ottenute attraverso la tassazione e la manipolazione, non avrebbe rivisto i suoi figli per 11 anni.

Nel giro di due settimane, Geoffrey e suo fratello hanno vissuto la perdita della madre, oltre a quella indiretta del padre e di tutti i membri della famiglia paterna. Geoffrey si sentiva a pezzi. Sopraffatto dalla situazione, si chiuse in se stesso. A scuola non raccontava ai suoi amici quello che stava vivendo a casa, perché la zia glielo aveva proibito. A parte alcune circostanze eccezionali, non parlerà quasi mai e si rifugerà nella sua immaginazione. Senza punti di riferimento, cercherà di trovare se stesso al meglio, ma non è un compito facile. Trascorre la maggior parte del tempo a disegnare, cosa che gli permette di esprimersi e riflettere. Da questi momenti quasi continui di introspezione emerge un essere riflessivo alla ricerca di risposte profonde.

Dentro di sé, si sentiva morire. Poi, quando ha iniziato gli studi universitari di arte, ha vissuto una rinascita.

Emerge il suo io interiore e inizia la sua ricerca filosofica e spirituale. Attraverso un progetto artistico, incontra amici straordinari che lo ispirano a trasformarsi. Affascinato dalla spiritualità, ha letto tutti i libri che ha trovato sull'argomento. Ha scelto rapidamente un percorso e ha intrapreso consapevolmente il suo viaggio spirituale. Cominciò anche a interessarsi ai suoi sogni, un'estensione logica del suo viaggio interiore, e ne notò i segni. Questi due strumenti lo guidano, anche se in questo momento non sempre ne comprende esattamente il significato.

Allo stesso tempo, emerge in lui un senso di missione: desidera aiutare l'umanità attraverso le sue opere artistiche. All'inizio, anche se non capisce tutta la profondità di questo approccio (è soprattutto dentro di sé che cerca inconsciamente di portare luce, gioia e ispirazione), lo porta a sviluppare la sua creatività e il suo altruismo.

Trascorsero alcuni anni e poi scoprì i Libri degli Angeli. Il suo interesse è stato immediato. Ha trovato le risposte di cui aveva bisogno per continuare il suo viaggio in modo più profondo e per iniziare il lavoro di riequilibrio della sua vita materiale e spirituale.

Desideroso di aiutare l'associazione UCM onlus che, attraverso i suoi libri e le sue conferenze, lo ha aiutato molto a capire meglio e a migliorare se stesso, oggi si dedica e contribuisce con i suoi vari talenti allo sviluppo dell'UCM, soprattutto come coordinatore della Formazione IRSSÈ sia studente che assistente.

Ora cammina e lavora con la sua compagna Stephanie e ha un ottimo rapporto con il padre e la famiglia paterna, che ha ritrovato. Più di ogni altra cosa, il suo desiderio è quello di continuare a imparare, svilupparsi e diventare una persona migliore mentre aiuta.

La vita è un dono, un gesto assolutamente gratuito che dobbiamo onorare.

Leggi la testimonianza di Geoffrey alla conferenza Kasara "Quello che non diciamo": http://www.ucm.ca/fr/boutique/conferences-audio/kasara-conference-audio-ange-26-haaiah

Tutti gli assistenti didattici UCM

Ân

Nguyen

Direttore Vietnam
Foto di squadra - Sito web dell'UCM

Linh Phan

Direttore Vietnam
Geoffrey

Geoffrey Gagnon

Direttore della formazione IRSS
Jean-François

Jean-François

Ingegnere e direttore IT
Foto degli assistenti didattici - sito web UCM

Martine

Foto degli assistenti didattici - sito web UCM (2)

Olivier Masurel

Guillaume

Guillaume Favre-de-Thierrens

Firenze

Firenze Favre-de-Thierrens

Economista e direttore finanziario
Nils

Nils Delmonico

Dru

Dru Delmonico

Caroline

Caroline Chabot

Denise

Denise Fredette

Thomas Vinay

Thomas Vinay

Blanaid

Blanaid Rensch